Arriva il bel tempo e volete usare di nuovo il vostro barbecue ma… lo trovate totalmente arrugginito per non averlo usato per molto tempo! È abbastanza normale che da un anno all’altro, per il fatto di non usarlo, il tuo barbecue arrugginisca.

🚫 Dovresti buttare via quel barbecue e comprarne uno nuovo? No!
✅ C’è un modo per rimuovere la ruggine e riaverla come nuova? Sì!

ripristinare il tuo barbecue
Ripristinare il tuo barbecue

Ripristinare un barbecue da soli mism@ non è impossibile. Qual è il segreto? Bene, il grande segreto del restauro di un barbecue è la vernice anticalorica.

Questo tipo di vernice è in grado di resistere alle alte temperature quindi la rende il prodotto giusto da applicare nei barbecue dove il contatto con il fuoco è essenziale.

Come eseguire il restauro o ripristinare il tuo barbecue?

Fai attenzione perché oggi ti diremo passo dopo passo “Come ripristinare il tuo barbecue arrugginito in 5 semplici passaggi”

Molte persone hanno dubbi su quando questo processo di restauro dovrebbe essere eseguito:

Cosa pensi sia meglio per ripristinare il tuo barbecue?

Per noi l’ideale è eseguire questo processo di ripristino prima di salvare il barbecue per un po ‘. È molto importante fare un set-up e mantenerlo in perfette condizioni per l’estate successiva.

È vero che non è mai troppo tardi per farlo e che se hai avuto il tuo barbecue senza usare molti mesi e quando lo tiri fuori di nuovo lo trovi tutto arrugginito puoi anche farlo.

L’ideale è farlo prima ma in caso di necessità, fallo quando puoi!

GUARDA: Come ripristinare il tuo barbecue arrugginito

Come sempre, quando vogliamo insegnarti come fare qualcosa, cerchiamo in rete i migliori video in modo che, oltre alla nostra spiegazione, tu possa vedere il processo nelle immagini. Un video aiuta sempre a capire e imparare meglio le cose. Oggi vi mostreremo due video:

Materiali e strumenti per ripristinare il tuo barbecue

La prima cosa che dovresti sapere, per effettuare un buon restauro, è quali materiali e / o strumenti ti serviranno:


Come ripristinare il tuo barbecue arrugginito passo dopo passo

Oltre a mostrarti i migliori video e fare un elenco di tutti i materiali di cui avrai bisogno, vogliamo anche spiegarti passo dopo passo cosa dovresti fare per ripristinare il tuo barbecue arrugginito:

Andiamo!

1.- Smonta tutte le parti del tuo barbecue come puoi: tavolini, maniglie, maniglie, scomparti inferiori…

Smontare tutte queste parti sarà più facile se lo fai con un cacciavite elettrico. Oggi ci sono strumenti che rendono la nostra vita più facile quindi, se puoi, usalo.

Quindi, devi coprire con il nastro adesivo tutte le parti  cromate del barbecue, le ruote e tutte le parti in plastica che non sei stato in grado di smontare. Lo fai in modo che quando applichi lo
spray anticalorico queste parti non siano interessate.


2.- È il momento di indossare la mascherina e con la carta vetrata metallica iniziare a levigare tutta la superficie del barbecue, sia interna che esterna, ma soprattutto quella che è più colpita dalla ruggine. Usando  la spazzola metallica della griglia, passare sopra l’intera griglia fino a quando non rimane ruggine. Quando si eseguono questi due compiti è consigliabile  mettere un telo protettivo sul pavimento per  cercare di sporcare il meno possibile.


3.- Mettere un po ‘di solvente nel panno assorbente  per pulire l’intero barbecue e  grill e rimuovere così tutti i resti della levigatura lasciando la superficie pronta per essere verniciata. Per questo,
è molto importante indossare i guanti. Il solvente è un prodotto molto tossico e devi proteggerti correttamente, non dimenticarlo!


4.- Dare due mani di vernice anticalorica all’intero barbecue e attendere tra 20 o 30 minuti affinché si asciughino bene. Questo passaggio 4 è molto importante che  tu lo faccia all’aperto perché, come il solvente, anche la vernice anticalorica è tossica, quindi, per la tua sicurezza, dovresti evitare spazi chiusi quando la usi. Se la tua bomboletta di vernice non ha un applicatore, posiziona la pistola applicatrice nella bomboletta spray anticalorica. Una volta che lo hai ben regolato, spruzza l’intero barbecue con lo spray come se lo stessi dipingendo.

Quando hai finito con le due mani di vernice, capovolgi il vaso di vernice e spremi l’applicatore. Vedrai che esce solo aria, non vernice. Questo deve essere fatto in modo che il condotto di uscita della vernice sia ben pulito e non ci sia vernice asciutta che possa ostruire l’uscita quando si avrà bisogno di nuovo del prodotto in futuro.


5.- Ora puoi rimuovere tutto il nastro adesivo, di carta o blu, che avevi posizionato all’inizio e avrai il tuo barbecue pronto e perfetto.

Una buona manutenzione del tuo barbecue è essenziale affinché abbia una vita utile molto lunga. Avere sempre il barbecue pronto ti farà gustare un buon pasto ogni giorno e in qualsiasi momento. Non essere perezos@ e mantieni il tuo barbecue in perfette condizioni! Potresti anche essere interessato a vedere: “Come pulire il barbecue


Link correlati

4.6/5 - (9 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *