Pulire correttamente la griglia - Tips e Consigli

Consigli per Pulire correttamente la griglia

Con gli arrosti e il tempo le griglie di solito si sporcano. È una cosa normale e dobbiamo sapere come affrontarla. La pulizia di una griglia è relativamente semplice, ma non è simile alla pulizia di altre cose, in quanto è fatta di ferro, pulirla con acqua sarebbe una sciocchezza. Vediamo ora come si pulisce una griglia:

Di cosa parleremo in questa occasione

Pulizia e disinfezione di una griglia per barbecue

 

Per tenere pulita la griglia ci serve:

– Una spazzola d’acciaio se la griglia non è setosa o una spazzola di setole se è setosa.
– Fuoco
– Acqua con una spruzzata di aceto
– Carta da cucina.

La pulizia dovrebbe essere fatta una volta che l’arrosto è fatto, ma non molte persone hanno voglia di farlo in quel momento e preferiscono farlo al prossimo arrosto. L’idea è di farlo con la griglia calda, visto che approfittiamo di quel fuoco per ammorbidire tutti i resti degli arrosti precedenti.
Una volta che la griglia è calda, bagniamo la spazzola di metallo (se la griglia non è arrabbiata, e la spazzola di setola se la griglia è arrabbiata), nell’acqua con aceto. L’aceto aiuterà il grasso a staccarsi più facilmente e ammorbidirà quelli attaccati alla griglia.

Raschieremo molto bene la griglia con il pennello, eliminando ogni traccia di carne, ruggine e lo sporco rimasto. Poi mettiamo la griglia molto vicino alla brace per eliminare i batteri che si trovano nella griglia. Infine possiamo pulire i resti con la carta da cucina (di solito si usa il giornale).

Una volta fatto questo, prendiamo un pezzo di grasso di manzo e lo passiamo sulle barre. Il grasso protegge il metallo ed evita che la carne che aggiungiamo alla griglia pulita si attacchi. E con questo il grill è pronto all’uso come nuovo!

Come pulire correttamente la griglia

in questo video puoi vedere alcune raccomandazioni che dovresti prendere in considerazione quando prepari e pulisci la tua griglia.

Tips per pulire la griglia del barbecue

griglia pulitaCominciamo con quella che sarebbe la pulizia generale della griglia. In generale, le istruzioni indicano il modo migliore per pulirlo. Se li avete buttati via, scrivete questi passi.

Materiale di cui avrete bisogno:

  • Guanti resistenti al calore
  • Olio 
  • Burro
  • Foglio di alluminio o giornale
 
 
Passi da seguire:
 
  1. Quando la griglia non è così calda, applicare un sottile strato di burro sulle griglie e accendere il fuoco, come se si stesse cucinando.
  2. Quando le braci sono pronte, applicare un po’ d’olio con il burro, coprendo tutta la superficie con molta attenzione per non scottarsi. È meglio indossare guanti resistenti al calore.
  3. Spegnere il fuoco e pulire le griglie con un foglio di alluminio o utilizzando una setola di acciaio o una spazzola metallica. Questo aiuterà a rimuovere eventuali residui di cibo che potrebbero essersi attaccati a esso.
  4. Date una buona occhiata alla vostra griglia per rimuovere le ceneri che possono essersi incollate alla griglia e mettetela su un tavolo con qualcosa sotto per non macchiarla.
  5. Asciugare la griglia con un panno o un vecchio asciugamano e coprirla con un telone per mantenerla in buone condizioni fino a quando non si dovrà riutilizzarla.

Accessori pulire correttamente la griglia

Vi lasciamo alcuni prodotti che abbiamo selezionato per voi su Amazon, senza dubbio faciliterà il lavoro quando si pulisce correttamente la vostra griglia, non perdere questi prezzi incredibili.

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest

Link correlate

Assicurati di vedere altri consigli che abbiamo preparato per te in latuagriglia.com, continua a leggere e diventa un esperto della griglia e il barbecue.

Antipasti e salse

Antipasti e Salse Un buon antipasto o una buona salsa è un alleato del…

Rate this post

2 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *