Polpo alla griglia

Se stai cercando un modo diverso di cucinare il polpo, il polpo alla griglia è quella che fa per te.

Il polpo grigliato è un piatto di mare perfetto anche come secondo ed è molto semplice di preparare. Ecco i nostri consigli su come cucinare il polpo e come mantenerne la carne morbida anche una volta cotto alla griglia.

Se i frutti di mare sono la tua passione puoi anche controllare la nostra ricetta dei calamari alla griglia qui!!

 

Porzioni: 4 persone

Difficoltà: Facile

Tempo de Cottura: 145 min.

INGREDIENTI:

  • 1 polpo di almeno 2-3 kg
  • 1 spicchio d’aglio in camicia
  • 2 gambi di sedano
  • 3 rametti di prezzemolo
  • 1 carota
  • 1/2 cipolla
  • 2 foglie d’alloro
  • Olio extravergine d’oliva
  • 1 limone
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

PREPARAZIONE:

  • Prima d’iniziare si deve pulire molto bene il polpo, rimuovendo senza fatica il becco, gli occhi e le interiora.
  • Metti a bollire acqua leggermente salata in una pentola capente  con tutte le verdure e gli aromi e, appena l’acqua bolle, tieni il polpo dalla testa, lascia i tentacoli 30 secondi in acqua bollente. Tirarlo su e ripeti quest’operazione per tre volte lasciandolo poi cuocere all’interno della pentola.
  • Coprilo con un foglio di carta forno precedentemente bagnato e stropicciato: questo farà in modo che la testa del polpo si cuocia bene e che la carta resti ben aderente all’acqua.
  • Cuoci il polpo per un’ora e mezza o due ore a seconda della grandezza scelta. Il polpo sarà cotto quando, punzecchiando con una forchetta un tentacolo nella parte più vicina alla testa, questa ci risulterà morbida e non gommosa.

Per fare il polpo alla griglia o sul bbq è necessario preservare la pelle: questa farà in modo di proteggere la tenera carne del polpo che in cottura diventerà bella croccante.

  • Una volta freddo possiamo iniziare a cucinarlo.
  • Separiamo la testa dei tentacoli e ungiamo tutto per bene, aiutandoci con un pennello.
  • Prepariamo un emulsione con olio, sale, pepe, aglio in polvere, prezzemolo tritato e, quanto basta, di succo di lime ed sbattiamo il tutto con una forchetta. Questo intingolo ci servirà per insaporire e lucidare i nostri tentacoli una volta cotti.
  • Cuoci per quattro minuti per lato o fino quando non sonno belli dorati i tentacoli e la testa del polpo.
  • A parte, in una ciotola, prepariamo un emulsione con il succo di limone, olio, aglio in polvere, prezzemolo tritato, sale, pepe.
  • Utilizzate l’emulsione ottenuta spennellandoli per condire il polpo ancora caldo e servite.

Accessori che vi aiuteranno a fare il polpo alla griglia

Vi lasciamo una lista di accessori che possono aiutarvi quando fate il vostro polpo alla griglia, i prezzi più bassi e la migliore qualità.

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest

Link correlati

Assicurati di vedere altre ricette che abbiamo preparato per te in latuagriglia.com, continua a leggere e diventa un esperto della griglia e il barbecue.

Melanzane grigliate

Melanzane Grigliate Le melanzane grigliate sono una guarnizione facile da preparare e ideale per…

Orata alla griglia

Orata alla griglia Oggi parliamo di una ricetta facile e veloce per portare in…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *